Val d’Ossola: a Crodo i presepi sull’acqua vi accompagnano lungo un percorso dog friendly

Il periodo natalizio è per alcuni un momento di relax in cui poter andare a passeggio o in vacanza.
I presepi sull’acqua di Crodo, in Val d’Ossola, sono tra le mete più gettonate in questo periodo.

Come raggiungere i presepi sull’acqua

Potete scegliere di raggiungere Crodo in macchina oppure in treno scendendo alla stazione di Domodossola e prendendo il bus che vi porterà in paese.
I presepi si trovano lungo un percorso segnato e numerato lungo strade e mulattiere. Non sono raccolti in un unico paesello, ma attraversano più luoghi, permettendovi così di fare una bella passeggiata in compagnia della vostra famiglia e dei vostri amici a 4 zampe e conoscere meglio la Val d’Ossola.
Nel paesello di Rencio Inferiore, subito prima di Crodo, troverete il primo dei 62 presepi che si articoleranno lungo un percorso di circa 15 km.

Pranzo in Val d’Ossola

Se volete fermarvi a mangiare qualcosa nei dintorni dei presepi sull’acqua, vi consigliamo il Divin Porcello.
Comprenderete già dal nome che la loro specialità è il porcello, ma non mancano le proposte per tutti i gusti. Ad esempio, io ho preso un buonissimo strudel al Bettelmatt, un formaggio tipico di questa valle di cui potete leggere un altro articolo sul blog.


Il Divin Porcello offre diversi piatti tutti di ottima qualità e artigianali. I salumi sono di loro produzione, così come i dolci, tutti fatti in casa e soprattutto divini. Ho provato il tortino al cioccolato con cuore caldo e posso assicurarvi che è uno dei più buoni che abbia mai mangiato. Fidatevi, sono molto pretenziosa sul tortino al cioccolato, è il mio dolce preferito e lo prendo ogni volta che lo trovo :).
Non dimenticate di prenotare e di dire che avete un cane, accettano senza problemi cani di piccola-media taglia, dovete chiedere conferma per quelli grandi.

Vi ricordo di controllare sempre sul sito ufficiale degli eventi di Crodo, per rimanere sempre aggiornati, poiché il periodo può cambiare di qualche giorno negli anni. Vi lascio qui il link.

Nessun commento

Scrivi un commento